News

Stagestage di danza Afro-Contemporanea Polyrhythmic Body esplorare il dialogo tra ritmo e corpo danzante

08/02/2017

THE POLYRHYTMIC BODY

Esplorare il dialogo fra ritmo e corpo danzante

Danza: Francesca Pedulla

Musica dal vivo e elettronica : Lorenzo Gasperoni

quando: 25/26 Marzo 2017 

dove: Yamambo Dance School

via Bisceglie 74, 20152 Milano

Costi: €65


Orari: Sabato 15.00-18.00 Domenica 11.00-14.00

Info e Iscrizioni: info@karamogo.it  3384534233

StageWorkshop di danza afro contemporanea tecnica Acogny con Alesandra Seutin

10/08/2016

"Il corpo, il tempo, il ritmo interno ed esterno. La libertà del corpo attraverso la disciplina"

Workshop di iniziazione alla Tecnica Acogny, creata dalla "madre della danza afro contemporanea" Germaine Acogny, con Alesandra Seutin, splendida, potente artista della diaspora africana per la prima volta in Italia

Musica dal vivo con Lorenzo Abu Gasperoni, Balla Nar, Francesco Barrea

Sabato 8 / Domenica 9 Ottobre

Yamambò Dance School, Via Bisceglie 74, Milano

StageStage Afro Jazz con Gerard Diby

29/11/2013

Il Jazz è danza!
Un'arte antica, discendente dalle tradizioni africane, bagaglio culturale degli schiavi che, con la musica e con il corpo, esprimevano la loro ribellione.
La danza Afro Jazz è oggi un'arte praticata in tutto il mondo.
Simbolo di libertà, dignità, ribellione, é un viaggio senza fine tra le precise strutture del jazz, gli elementi più antichi e gestuali africani, la danza contemporanea e la libera improvvisazione.

arrangiamenti musicali inediti:
Moussa Sanou (kora, tamà), Paolo Botti (violino, banjo)
Lorenzo Gasperoni (tamà, congas, cajon, djembe)
Francesco Barrea (djabara, carignan, campane)

GERARD DIBY danzatore, coreografo, cantante, nato in Costa d'Avorio (Africa). Entra nel Balletto Nazionale della Costa d'Avorio già a 14 anni, dopo essere stato iniziato alle danze tradizionali della Costa d'Avorio a partire dall'età di 10 anni. Si forma successivamente anche nella danza contemporanea con Corinne LANCELLE e Thierry VERGES, e nell'afro-jazz con Vincent HARISDO, e segue una formazione all'interno del quadro di Preparazione al Diploma di Stato di Professore di danza al CND. Ha fatto parte della compagnia Ballets de la Marawé, all'interno della quale propone anche sue creazioni coreografiche ; della Compagnia Kiyi m'Bock ; crea una coreografia per la compagnia le Djolem; partecipa a diverse crezioni coreografiche con le Koteba (in particolare, gli spettacoli Dozo e Alama, che faranno il tour dell'Africa con grande successo). Nel 1999, diviene solista del Balletto Nazionale della Costa d'Avorio, con cui gira l'Africa e l'Europa. Partecipa come coreografo e ballerino a due spettacoli della Compagnia di Georges Momboye : Adjaya e Tahaman. Nel 2002, si unisce al Gruppo Clara Scotch dove crea, insieme a Philippe Jamet due soli per "Portrais Dansés - Le tour du Monde". Nel 2004, crea "Boyakhoda" della compagnia G. Momboye ; partecipa al 33° Festival Culturale di Fort de France a fianco di "Mahotella Queens". Ha collaborato con La Calebasse de Merlin NYAKAM, in "Récréation Primitive". Nel 2007, partecipa alla commedia musicale "Kirikou" come ballerino ed attore. Professore di danza africana. Nel 2010 crea ed interpreta per il Gruppo Odwalla. Sensibilizza i giovani alla danza africana in centri culturali e musicali, licei e scuole primarie, e propone stage in Francia ed all'estero.

14 -15 Dicembre

SKATOLA, Via Pienza 11 - Milano

info@karamogo.it – 349.5851504

Costi: Principianti: 45€ - Intermedi/Avanzati: 60€ - Doppio Corso: 90€
Caparra 20€ da versare entro il 29/11

StageSuonare La Danza (Terza Edizione)

29/11/2013

Percorso propedeutico di percussioni e danza afro

Condotto da Lorenzo Gasperoni e Francesca Spezzani - assistente alle percussioni: Francesco Barrea

Il percorso, articolato in tre incontri, è impostato su due differenti livelli, valutati in base agli anni di studio della danza afro. 

Suonare la Danza si rivolge a chi pratica la danza africana e/o afrocubana e sente la necessità di approfondire la conoscenza della musica che la accompagna, e di sperimentare con maggiore coscienza lo stretto legame tra questi due linguaggi. 
Al gruppo verranno proposti arrangiamenti ispirati ai ritmi tradizionali. Le coreografie di danza saranno basate sul linguaggio e la gestualità tradizionali, d’espressione africana ed afro-cubana, con una visione contemporanea e più vicina al nostro ‘sentire’. La danza completerà la musica e la musica completerà la danza. Si suonerà danzando; si danzerà suonando; si danzerà per esprimere con il corpo quello che le percussioni ci stanno comunicando, utilizzando anche il metodo Body Percussion. I danzatori potranno così sperimentare quello che è lo stretto legame tra queste due arti, quel magico connubio tra corpi in movimento e suoni che porta ad una comunicazione profonda e ad un unico linguaggio espressivo. 

“In Africa, ed in generale nelle culture popolari, la relazione tra danza e musica è strettissima. Due modi di espressione dell’uomo che si fondono in un unico linguaggio, in cui la saggezza popolare si esprime in tutta la sua profondità.”

Progetto di Lorenzo Gasperoni e Francesca Spezzani

8 Febbraio - 8 / 29 Marzo

Spazio MamiWata, Via Savona 134 - Milano

franci.spezzani@gmail.com

COSTI: Principianti 90€ - Intermedi / Avanzati 135€ - CAPARRA 50 euro da versare entro il 15 Gennaio

Categorie News