Elena Greborio

Elena nasce a Genova e s’interessa alla tradizione orientale fin da giovanissima. Laureata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera, oggi vive a Milano dove insegna Hatha Yoga con regolarità. Applica inoltre tecniche legate allo yoga nella formazione professionale per adolescenti, e conduce laboratori di arte-yoga sia per bambini che per adulti. Un percorso artistico-educativo che Elena Greborio porta avanti dal 2001 quando – concludendo l’Accademia con la tesi sperimentale “crescere attraverso l’esperienza artistica” (pratiche artistiche come strumento di educazione e formazione) – inizia a lavorare nell’area espressivo-motoria presso un ente di formazione per diversamente abili.

Nel 2006 si avvicina alla cultura africana. Seguendo un corso di danza afro contemporaneo conosce l’insegnante di Hatha Yoga Gabriella Riccò: incontro decisivo per la sua crescita professionale. La seguirà come allieva per quattro anni e insieme fonderanno il percorso Lila Yoga – il gioco della creazione – una proposta di arte e yoga destinata a diversamente abili e ai loro familiari che si svolgerà per tre anni consecutivi.

A partire dal 2010 prosegue gli studi di yoga presso la Scuola di formazione insegnanti (Sfidy), corso quadriennale diretto da Claudio Conte nell’ambito delle linee guida dell’associazione nazionale insegnanti Yani. Qui ha la possibilità di seguire insegnanti di yoga internazionali come Patrick Tomatis e Boris Tatzky; e di approfondire gli studi di anatomia e fisiologia, nonché di filosofia indiana con i docenti Federico Squarcini, Marilia Albanese e Giuliano Boccali

Approfondisce inoltre alcuni aspetti mirati attraverso seminari formativi: introduzione a “Yoga Bimbi”, condotto da Antonella Bortoluzzi; introduzione a “Yoga in gravidanza” curato da Cristina Florio e Mariachiara Illica Magrini con la partecipazione di medici ed esperti del settore nascita.

Nel tempo, la sua ricerca personale le ha permesso di spaziare in differenti campi legati all’arte e alla disciplina corporea. Per diversi anni pratica calligrafia e meditazione insieme alla monaca buddhista Myo Shin.  Segue una formazione base di Shiatsu presso la scuola Shiatsu Xin. Nel 2008 ha inoltre un primo approccio al Canto Armonico, con il musicoterapeuta Lorenzo Pierobon, percorso che la vedrà coinvolta per tre anni anche con il Maestro Roberto Laneri in seminari estivi residenziali, e in due seminari brevi con il Maestro Tran Quang Hai.